Francesco Cosoleto - Pagine personali

- Pagina iniziale
- In primo piano
- Argomenti
Notizie
- Elenco di siti
- Citazioni

Email

Tutti duramente contro un individuo, i premi Nobel

Anche chiunque abbia il Nobel, solo per l'Ulivo - Detta dall'attuale Presidente del Consiglio: da quella parte sono pochissimi i laureati, io ritengo che sia una cosa importante la laurea - Questo, oltre a proclamarsi il migliore del mondo

Franco Modigliani (USA), premio Nobel per l'economia (1985), La democrazia in Italia a rischio se vince Berlusconi, Articolo integrale (link alternativo), Corriere della sera, 5 maggio 2001

Rita Levi Montalcini (Italia), premio Nobel per la fisiologia e medicina (1986), Un pericolo minaccia il Paese, Articolo integrale, la Repubblica, 3 aprile 2001

Dario Fo (Italia), premio Nobel per la letteratura (1997), Bossi e Berlusconi avevano detto, Articolo, sito web di Franca Rame, 14 maggio 2001 (altri articoli: 1, 2, 3, 4)

E si vuole qui ricordare che nessuno dei dieci senatori a vita (di cui Bo, Taviani, Leone sono in seguito deceduti) ha votato s al momento dell'instaurazione di questo esecutivo, eccetto Giovanni Agnelli (che ha dato la fiducia al governo dell'Ulivo, senza problemi), ma con grosse remore e almeno fino a quando stato ministro degli esteri Ruggero.

 

Pagina iniziale | Risali | Indice | Mappa | Email